| Home

- Condizioni generali di vendita Asta Online

 


Avete domande da farci ?
Contattateci !

 

!

Versione stampabile

 

!

Scarica Modulo Fax Partecicazione all'Asta

 



 

- Nel corso dello svolgimento dell'asta, sia in una prima fase di vetrina che in una seconda fase di vendita, la Peter Gallery provvederà all'esposizione delle opere, durante la quale il Direttore della vendita, ed i suoi incaricati saranno a disposizione per ogni chiarimento.Lo scopo dell'esposizione è di poter fare esaminare la qualità degli oggetti e di accettare errori e inesattezze nella compilazione del catalogo; contestazioni a riguardo non sono più ammesse dopo l'aggiudicazione (eccezione fatta per…..vedi in nota DIRITTO DI RECESSO ).

Si richiede un Vs.contatto telefonico o via mail per un appuntamento.


-La preventiva registrazione al nostro sito è condizione necessaria per la partecipazione alla procedura di vendita mediante asta, solo ed esclusivamente nella fase cosidetta : PREASTA.


- Per partecipare allASTA IN DIRETTA SU ARSVALUE unica e sola condizione richiesta e necessaria è l'iscrizione al sito di Arsvalue , prima dell’asta stessa.

IL RILANCIO
- Il sistema all’interno del sito consente l’aggiornamento in tempo reale di ogni singolo rilancio formulato e pervenuto online, conteggiato in ore, minuti e secondi.

Fin dal primo minuto del primo giorno di pubblicazione online dell'asta, è possibile effettuare offerte.
L’ultima sera, a partire dal giorno e ora stabilita dalla Peter Gallery, l’asta si svolgerà IN DIRETTA esclusivamente sul sito di Arsvalue
.

- Ciascuna offerta si intenderà maggiorativa rispetto a quella precedente in base al" tetto"di rilancio preimpostato, secondo la tabella sottoriportata:

conferma base d’asta rilancio minimo
da 0 a 200 € 10
da 200 a 500 € 20
da 500 a 1500 € 50
da 1500 a...oltre € 100

AGGIUDICAZIONE
Il vincitore si aggiudica il lotto e in quel momento l'acquirente ( avvisato da una mail di conferma ) si assume la piena responsabilità del lotto stesso, impegnandosi a corrispondere il prezzo di aggiudicazione, unitamente ai diritti d'asta, di ogni altro onere e imposta dovuta.I risultati della vendita saranno pubblicati dopo l'asta.

COMMISSIONI D’ACQUISTO
- La Peter Gallery può accettare "commissioni di acquisto" delle opere in vendita a prezzi determinati su preciso mandato.
In caso di offerte identiche, sarà data la precedenza a quella ricevuta per prima. Si invitano gli acquirenti ad indicare sempre il limite massimo in quanto non si accettano ordini di acquisto con offerta illimitata. Gli ordini dettati telefonicamente sono accettati solo a rischio del mittente e devono essere confermati per lettera, fax. Lo scadere dell’ultimo secondo di tempo aggiudica il lotto e in quel momento l’acquirente si assume la piena responsabilità del lotto stesso, impegnandosi a corrispondere il prezzo di aggiudicazione, unitamente ai diritti d’asta, di ogni altro onere e imposta dovuta.I risultati della vendita saranno pubblicati dopo l’asta.
- Peter Gallery provvederà a segnalare con il simbolo (*) i lotti che saranno soggetti ad IVA (relativi a venditori soggetti ad IVA ); in questi casi sugli importi di aggiudicazione, dei diritti d'asta e su tutte le spese a carico del cliente aggiudicatario verrà calcolata e aggiunta l'IVA del 22%.

IL PAGAMENTO
- Per ciascun lotto aggiudicato l'acquirente è tenuto a pagare in ogni caso, oltre al prezzo di aggiudicazione, la commissione d'acquisto pari al 20%, comprensivo dell'iva prevista dalla normativa vigente.
- Il pagamento dei lotti dovrà essere effettuato immediatamente dopo l'asta e comunque entro e non oltre cinque giorni lavorativi dalla data stessa, rispettando le modalità previste nelle condizioni generali di vendita. Le seguenti forme di pagamento potranno facilitare l'immediato ritiro di quanto acquistato:
1. contanti fino a € 999,99 in conformità a quanto previsto dal d.l. 78 del 31/05/2010 n.125, art. 20
2. assegno circolare.
3. assegno bancario/postale di conto corrente. In caso di pagamento a mezzo assegno circolare ebancario/postale, Peter Gallery si riserva la possibilità di consegnare il lotto solo dopo che l'effetto è andato a buon fine.
4. possibilità di effettuare il pagamento tramite il sistema Paypal; nel tal caso la commissione d'acquisto da corrispondere sul prezzo di aggiudicazione è pari al 20% + 4%.= 24% Con l'invio telematico della conferma del proprio ordine d'acquisto, il cliente accetta incondizionatamente e si obbliga ad osservare nei suoi rapporti con Peter Gallery le condizioni generali e di pagamento, dichiarando di aver preso visione ed accettato tutte le indicazioni a lui fornite. L'inoltro della conferma d'ordine implica pertanto la totale conoscenza delle condizioni di vendita e la loro accettazione.

Carta di credito: tramite PAYPAL  (Visa, MasterCard,Aurora,Postepay)
Sicurezza: L'inserimento dei tuoi dati personali e numero di carta di credito avviene in modalità  sicura con protocollo SSL (Secure Socket Layer) e crittografia a 128 bit. Nessuna truffa e massima sicurezza garantiti dal sistema di pagamento piu'¹ sicuro e utilizzato nell'e-commerce.
Cos'è¨ Paypal?
PayPal è¨ uno strumento di micropagamento utilizzato nell' e-commerce, tramite il quale è possibile effettuare transazioni presso i piu'¹ grandi negozi online. I pagamenti possono essere quindi effettuati tramite il proprio conto Paypal, ma anche direttamente tramite: Postepay, carte di credito come Visa o MasterCard, nonchè© le carte prepagate appartenenti al circuito Visa Electron (Kalibra, Vodafone Cash Card e simili). Dopo linvio il cliente riceve una mail che gli conferma il pagamento effettuato.

Bonifico Bancario intestato a:
Peter Gallery di Peterlongo Marco
Coordinate Bancarie

ABI CAB C/C IBAN (elettronico) IBAN (su carta)
05116 54460 26340 IT48K0511654460000000026340  IT48 K051 1654 4600 0000 0026 340

BANCA VALSABBINA S.C.p.A.  Filiale di RIVOLTELLA    Via AGELLO, 14
 25010 RIVOLTELLA d/Garda ( BS )
Inviaci copia del bonifico bancario tramite Fax al: +39 045 7552334 indicando per quale oggetto è stato effettuato.

- La Peter Gallery agisce in qualità di mandataria dei venditori e declina ogni responsabilità in ordine alla descrizione dei lotti contenuti nei cataloghi, nel sito ed in qualsiasi altro materiale illustrativo
- Le opere poste in vendita sono autentiche ed esattamente attribuite.
Per ogni contestazione al riguardo da decidersi fra un consulente dellA Peter Gallery
ed un esperto di pari qualifica designato dal cliente,potrà essere fatta valere non oltre 8 giorni dall'aggiudicazione.
Tutti i lotti oggetto d'asta saranno visibili presso i locali della Peter Gallery ai fini di permettere un esame approfondito degli stessi.
- Gli eventuali reclami potranno essere presi in considerazione solo se comunicati in forma scritta e mezzo raccomandata a/r alla Peter Gallery entro e non oltre 10 (dieci) giorni dalla data del ritiro del bene acquistato o dalla data di ricevimento dello stesso.
- Un reclamo riconosciuto valido porta al semplice rimborso della somma esattamente pagata escluso ogni altra pretesa.Trascorso il termine di cui sopra cessa ogni responsabilità della Peter Gallery. Sono a carico dell'acquirente le spese di spedizione per la restituzione.
- Per gli oggetti sottoposti alla Notifica dello Stato ai sensi degli art. 2,3 e 5 della Legge 1 - 6 - 39, n. 1089, gli acquirenti sono tenuti all'osservanza di tutte le disposizioni legislative vigenti in materia.

CERTIFICATO DI GARANZIA:
La Peter Gallery rilascerà un certificato di garanzia e provenienza per ogni lotto venduto. Tale documento garantirà senza limiti di tempo l'originalità dell'opera.

SIGNIFICATO DELLE ESPRESSIONI PREZZI DI STIMA, PREZZI BASE D’ASTA, PREZZI DI AGGIUDICAZIONE PUBBLICATE NEL CATALOGO.
Nel catalogo vengono usate le seguenti espressioni:- Il "PREZZO DI STIMA": ad ogni lotto, oggetto d’asta, verrà attribuito un valore di stima e un prezzo base d’asta
- "PREZZO BASE D’ASTA": Il prezzo di base d’asta corrisponde all’importo sotto il quale il lotto non verrà venduto che coincide generalmente al prezzo minimo di stima.Tutti gli importi sono espressi in Euro.
- "PREZZO DI AGGIUDICAZIONE": è il prezzo al quale il lotto viene aggiudicato e sul quale saranno applicate le commissioni d’acquisto.

SPEDIZIONE
I lotti acquistati verranno ritirati : personalmente, spediti tramite corriere o servizio postale come riportato dall'acquirente nel modulo che riceverà nella giornata successiva alla gara d'asta. Si intendono a carico totale dell'acquirente le spese di imballo e spedizione preventivamente comunicate.

INFORMAZIONI PER I MANDANTI-VENDITORI
Chiunque desideri far valutare o includere nelle vendite le proprie opere, può mettersi in contatto inviandoci una mail a :info@petergallery.it o chiamando ai numeri 030/9127074 -045 7552334 - 3291366933 - 3355229819 .Qualora sia concordato un prezzo di riserva sul bene e definite le modalità d'asta, sarà richiesta la compilazione di un mandato a vendere alla Peter Gallery.
Le spese di trasporto, assicurazione e fotografie, dovranno comunque essere pagate dal mandante-venditore, qualunque sia l'esito dell'asta. Il pagamento di quanto aggiudicato all'asta, al netto dei diritti e delle spese, sarà inviato al mandante-venditore , a condizione che l'acquirente abbia onorato l'obbligazione assunta al momento dell'aggiudicazione, e che non vi siano stati reclami o contestazioni inerenti i beni aggiudicati. La Peter Gallery metterà a disposizione del mandante-venditore le opere non vendute nei 40 giorni successivi all'asta, il quale provvederà al ritiro delle stesse a propria cura e spese, salvo che non si concordi una riduzione dei prezzi di riserva concedendo il tempo necessario all'effettuazione di ulteriori tentativi di vendita da espletarsi anche per trattativa privata
Il soggetto acquirente dichiara di prestare il proprio espresso consenso ai sensi dell'art. 23 d.lgs. 30.06.2003 n. 196 alla trasmissione dei propri dati personali e dichiara, altresì, di aver letto il regolamento sulla privacy, incluso all'interno del sito, e l'informativa di cui all'art. 13 d.lgs. 30.06.2003 n. 196.

.DIRITTO DI RECESSO
- Il D.Lgs. 15/1/1992 n° 50 che detta disposizioni in materia di contratti negoziati fuori dai locali commerciali ed è integrata dalle disposizioni contenute nel D.Lsg. 22/5/1999 n° 185, emanato in attuazione della direttiva 97/7/CE ( tutela dei consumatori in materia di contratti a distanza ),ti garantisce il diritto di recesso, senza alcuna pealità e senza dover specificarne il motivo. Per esercitare tale diritto devi inviare, entro 10 (dieci) giorni lavorativi dal ricevimento dell'opera o delle opere, una raccomandata con ricevuta di ritorno a PeterGallery,via Gen.Achille Papa 11/a, 25015 Desenzano del Garda (Bs),Italia, contenente la manifestazione di volontà di esercitare tale diritto, indicando l'opera o le opere aquistate, la data di acquisto, e i relativi dati al proprio conto corrente bancario/postale, agenzia codice ABI, CAB, e numero di c/c. Per poter ottenere il rimborso, dovrai rispedire entro dieci giorni dalla data del ricevimento dell'opera o delle opere, a mezzo corriere in porto franco l'opera o le opere inviate, all'indirizzo sopra indicato, con la fattura o bolla di consegna allegata alla consegna. L'opera o le opere acquistate dovranno essere restituite integre accuratamente imballate; non verranno ritirati in nessun caso pacchi in contrassegno o in porto assegnato.Entro 30 (trenta) giorni dal ricevimento del diritto di recesso, Peter Gallery provvederà a rimborsare l'importo, a mezzo bonifico bancario, dedotto delle spese di spedizione, che restano ad esclusivo onere del receduto, salvo eventuali spese per danni accertati. Vi ricordiamo inoltre che dovete conservare l'avviso di ricevimento della lettera raccomandata con cui si comunica o conferma l'esercizio del proprio diritto di recesso. Tale diritto può essere esercitato solo da consumatori, pertanto il diritto di recesso/ripensamento non è previsto per gli acquisti effettuati da aziende/professionisti con partita Iva. Qualora il consumatore, si rechi presso la sede della Peter Gallery e visioni di persona l'opera interessata, non verrà applicato il Diritto di Recesso.
- Tutte le presenti condizioni generali di vendita vengono accettate tacitamente da tutti i soggetti partecipanti alla procedura di vendita all'asta.
- Si precisa che le presenti condizioni di vendita ed il contratto sono disciplinati dalla legge italiana. Per tutte le controversie che dovessero sorgere per l'esecuzione e l'interpretazione relative alle presenti condizioni generali di vendita e al contratto è stabilita la competenza esclusiva del foro di Brescia.

DIRITTO DI SEGUITO
Si informano i potenziali acquirenti che dal 9 aprile 2006 è entrato in vigore il D. Lgs. 13/02/06 n. 118, che, in attuazione della Direttiva 2001/84/CE, ha introdotto nell'ordinamento giuridico italiano (cancellare parola "comunitario") il diritto degli autori di opere delle arti figurative (come i quadri, i collages, i dipinti, i disegni, le incisioni, le stampe, le litografie, le sculture, gli arazzi, le ceramiche, le opere in vetro, le fotografie) e di manoscritti ad un compenso sul prezzo di ogni vendita dell' originale successiva alla prima (c. d. "diritto di seguito").Per vendita successiva si intende quella comunque effettuata che comporta l' intervento, in qualità di venditori , acquirenti o intermediari, di soggetti che operano professionalmente nel mercato dell' arte, come le case d' asta, le gallerie d' arte e, in generale, qualsiasi commerciante di opere d' arte.

Il "diritto di seguito" è dovuto solo se il prezzo di aggiudicazione non è inferiore a 3.000,00 euro.
Esso è cosi determinato:

a) 4% per la parte del prezzo di aggiudicazione compresa tra 3.000,00 €uro e 50.000,00 €uro;
b) 3% per la parte del prezzo di aggiudicazione compresa tra 50.000,01 €uro e 200.000,00 ;
c) 1% per la parte del prezzo di aggiudicazione compresa tra 200.000,01 €uro e 350.000,00 €uro;
d) 0,5% per la parte del prezzo di aggiudicazione compresa tra 350.000,01 €uro e 500.000,00 €uro;
e) 0,25 % per la parte del prezzo di aggiudicazione superiore a 500.000,00 €uro.

L' importo totale del "diritto di seguito" non può essere comunque superiore a 12.500,00 €uro.
Il "diritto di seguito" dura per tutta la vita dell' autore e per settant' anni dopo la sua morte.
Peter Gallery, in quanto la casa d' aste, è tenuta a richiedere il pagamento del "diritto di seguito", se
dovuto, e versarne il relativo importo alla Società Italiana degli Autori e Editori (SIAE) .
Conseguentemente tra le "spese" che l' Acquirente è tenuto corrispondere a Peter Gallery , a norma dell' art. 1, lett. C ) delle Condizioni Generali di Vendita, disciplinanti le aste organizzate da Peter Gallery , a far data dal 9 aprile 2006, è ricompresso, se dovuto, anche il compenso spettante all' autore, nella percentuale prevista dalla legge, a titolo di "diritto di seguito ".
L' art. 1, lett. C ) delle Condizioni generali di Vendita è, infatti, a far data dal 9 aprile 2006, cosi modificato: "spese" in relazione all' acquisto di un lotto, sono tutte le spese dovute dall' "Acquirente" a Peter Gallery e comprendono (ma non si limitano) alle imposte, di qualsiasi tipo, al compenso dovuto agli autori ai sensi della Sezione VI, capo II, Titolo III della Legge 22 aprile 1941, nr. 633 ( c.d. "diritto di seguito" ), ai costi di spedizione , alle spese di recupero delle somme dovute a un " acquirente inadempiente".

Per ogni eventuale controversia è stabilita la competenza del Foro di Brescia

La Direzione di Peter Gallery

   

   

Termini e condizioni di Vendita| Privacy Informativa | Contact us | Home

   
   
Copyright © 2009-2013 Peter Gallery